Home Cronaca Anzio, scompare Antonella Atzori. Comune in lutto: “Una dipendente modello”

Anzio, scompare Antonella Atzori. Comune in lutto: “Una dipendente modello”

6750
0

Scompare la dipendente comunale, Antonella Atzori. Il Sindaco Bruschini: “Una dipendente esemplare, esempio di dedizione e professionalità”. Il vicesindaco Zucchini:“Antonella lascia un vuoto incolmabile all’interno dell’Ente” 

 

“Una donna ed una dipendente esemplare, che ha lavorato fino all’ultimo giorno della sua vita. Un raro esempio di professionalità, serietà e dedizione che, all’interno dell’Ente, ha rappresentato una guida per molti. Il comune di Anzio si unisce al dolore della famiglia per la prematura scomparsa della cara Antonella”. In questo modo e con queste commosse parole il sindaco Luciano Bruschini ha commentato la prematura scomparsa di Antonella Atzori, 63 anni, in servizio presso l’Ufficio Legale e Contenzioso, colpita da una grave malattia della quale però la dipendente non aveva parlato con nessuno. Anche ieri, nonostante le condizioni di salute, la Atzori era regolarmente sul posto di lavoro a Villa Sarsina dove viene descritta dai colleghi come una dipendente esemplare.

“Conoscevo Antonella fin dal suo primo giorno di lavoro al Comune  – afferma il vicesindaco con delega al personale, Giorgio Zucchinie non ci sono parole per descrivere il vuoto di valori, di serietà e di professionalità percepito, questa mattina, dall’intera struttura comunale. Antonella Atzori è stata un dipendente pubblico modello che lascia un vuoto incolmabile al’interno dell’Ente”.

Antonella Atzori era la moglie dell’ex consigliere comunale di Nettuno, Piero Tirocchi.