Dopo quella ufficializzata tra Lido dei Pini e Virtus Nettuno (in attesa di sapere come si chiamerà la nuova società), un’altra fusione del nostro territorio potrebbe andare in porto. E’ quella tra il Nettuno e il Falasche (entrambe partecipano al campionato di Promozione) dove le parti da qualche giorno ne stanno parlando e a fine settimana si dovrebbe sapere qualcosa di concreto. A confermarlo è Roberto Loreti, patron e sponsor principale del Nettuno Calcio. “Tutto è nato nel momento in cui ci siamo rivolti alla società del Falasche per chiedere di poter giocare nel loro campo il prossimo campionato di Promozione – dichiara –  in quanto il nostro, il “De Franceschi” di Loricina, non è in grado di ospitare le partite della prossima stagione. A quel punto la società del Falasche ci ha proposto la fusione. Noi siamo favorevoli ed entrambi stiamo lavorando per unire le forze solamente per quanto riguarda la prima squadra e la juniores e probabilmente anche gli allievi. In questi giorni torneremo a parlarne e verso la fine della settimana si potrebbe concretizzare il progetto“. Poi Roberto Loreti aggiunge: “D’altro canto visto che non siamo riusciti a fare la fusione tra nettunesi (riferendosi alla Virtus Nettuno ndr) stiamo vedendo di trovare altre strade“. Infine confessa un particolare. “In un primo momento nella fase preliminare della fusione tra Lido dei Pini e Virtus Nettuno c’eravamo anche noi. Era un discorso a tre. Poi ci siamo fatti da parte“.