Home Cronaca Anzio Anzio, commissariata la Camassambiente

Anzio, commissariata la Camassambiente

3054
0

Anzio, la Camassambiente è stata commissariata. 

La notizia circolava da stamattina e poco fa ha trovato conferme ufficiali: la Camassambiente, società che gestisce il servizio di raccolta differenziata ad Anzio colpita da interdittiva antimafia emessa dalla Prefettura di Bari, è stata commissariata. A deciderlo è stata la sentenza emessa ieri dal Consiglio di stato che ha confermato il provvedimento prefettizio.  Per Anzio si apre ora il dilemma su come procedere considerando che parliamo di un appalto di 35 milioni di euro. L’intenzione dell’Amministrazione sembrerebbe quella di non revocare l’appalto arrivando alla naturale scadenza con la ditta commissariata.

Sono stati nominati i commissari che si occuperanno della gestione degli appalti nei comuni dove la ditta barese lavora. Si tratta di Giorgio Papa, Fabrizio Colella e Francesco Lobuono. Ovviamente la Camassa potrebbe decidere di ricorrere al Tar della Puglia contro il provvedimento emesso dalla Prefettura di Bari