Home Cronaca L’appalto rifiuti di Ardea sarà gestito dall’Area Metropolitana e non dal Comune...

L’appalto rifiuti di Ardea sarà gestito dall’Area Metropolitana e non dal Comune di Anzio

1891
0

Non è servito sottrarre al Comune di Ardea la cabina di regia della stazione appaltante Ardea-Anzio per poter gestisce la gara d’appalto dei rifiuti per il comune di Ardea dal valore di 50 milioni di euro. In base ad una convenzione precedente a quella sottoscritta con Anzio, questa mattina il dirigente del Comune Giovani Cocuzza ha infatti ha trasmesso tutti gli atti preliminari della gara all’Area Metropolitana che, dunque, procederà alla gestione dell’appalto rifiuti. Una presa di posizione che lascia con un palmo di naso il comune di Anzio. Ricordiamo, infatti, che dopo aver sottratto la cabina di regia ad Ardea in virtù di un’alternanza di competenze, il sindaco Bruschini e il dirigente Franco Pusceddu avevano assegnato al funzionario Aurelio Droghini – sottraendola alla rientrante Angela Santaniello – la responsabilità della gestione degli appalti tra i quali spiccava quello sui rifiuti ad Ardea. La procedura è stata però stoppata dal dottor Cocuzza che, vista la delicatezza e la complessità della gara, ha ritenuto di doverla affidare agli uffici dell’Area Metropolitana.