Home Cronaca Si barrica in camera da letto con la pistola, interviene la polizia

Si barrica in camera da letto con la pistola, interviene la polizia

4204
0
SHARE

Si barrica nella propria camera da letto e solo l’intervento  della polizia lo convince ad aprire. E’ accaduto pochi minuti fa in un’abitazione del centro di Nettuno. L’allarme è scattato intorno alle 13:30 quando un uomo ha chiamato la polizia chiedendo un intervento. Suo figlio, un vigile urbano di 45 anni in servizio a Roma Capitale, si era barricato nella propria camera da letto e non rispondeva. Temendo il peggio, considerato che aveva con sé la pistola d’ordinanza, il genitore ha quindi avvertito il 113. Sul posto sono intervenuti gli agenti di una volante del commissariato di polizia di Anzio che sono riusciti a convincere il l’uomo ad aprire la porta. Quando gli agenti sono entrati in camera, il vigile urbano era in stato confusionale, mentre la pistola è stata trovata custodita nella cassaforte. L’uomo è stato quindi trasferito in ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale di Anzio dove è stato visitato dai medici. La polizia gli ha ritirato l’arma in via cautelativa.