whatsapp-image-2016-12-29-at-10-40-56Questa mattina il comune di Nettuno è rientrato definitivamente in possesso di piazzale Berlinguer, dove la società romana Parkroi Srl avrebbe dovuto realizzare il parcheggio multipiano con la procedura del project financing. Un progetto che, come noto, non ha mai visto la luce e che, anzi,  ha lasciato una ferita profonda al centro del paese, ovvero la buca. Poco fa infatti c’è stata la consegna delle chiavi del cancello del cantiere da parte dei rappresentanti della società al sindaco Angelo Casto.

Ora che l’area è di nuovo in nostro possesso – spiega il sindaco – cercheremo di trovare la soluzione migliore in tempi ragionevolmente rapidi per ridare, nel minor tempo possibile, piazzale Berlinguer ai cittadini“.

Resta in piedi la causa civile che, ricordiamo, ha visto  la società Parkroi srl chiedere 6,5 milioni di euro di risarcimento danni al Comune di Nettuno. In proposito il Comune ha fatto opposizione. Nella causa civile – spostata di recente dal Tribunale civile di Roma al Tribunale di Velletri – l’amministrazione comunale presenterà anche la denuncia relativa alla falso documento di asseverazione, ovvero l’atto che doveva certificare la solidità economica della ditta e la validità del progetto: in proposito ricordiamo che il certificato di asseverazione rilasciato da banca Unicredit è invece risultato falso. Sulla vicenda la Procura  della Repubblica di Velletri ha aperto un’inchiesta.