Home Cronaca Nettuno La casetta danneggiata: scuse e precisazioni dei ragazzi

La casetta danneggiata: scuse e precisazioni dei ragazzi

4407
0

Riceviamo e pubblichiamo la lettera di scuse dei ragazzi sorpresi ad armeggiare, nella notte tra sabato e domenica scorsi, vicino ad una delle casette del villaggio Natale sul lungomare Matteotti a Nettuno.

“Ci tengo a precisare a nome di tutti i ragazzi che siamo realmente pentiti dell’accaduto e siamo realmente dispiaciuti. Chiediamo scusa dell’accaduto a tutti, agli operai che hanno lavorato giorno e notte per rendere possibile l’utilizzo delle casette, a Gianluca Cesarini, al Sindaco , al Granchio e altresì ci vogliamo scusare con tutti i cittadini di Nettuno. Vorrei ribadire come riportato nella precedente email che non è stata assolutamente danneggiata alcuna casetta, si è accidentalmente smontata una finestra per poi essere stata successivamente riparata dai sottoscritti in presenza dell’attivista del 5 stelle, altresì il numero di telefono è stato spontaneamente rilasciato al soggetto stesso e non come riportato sul giornale. Credo che sia giusto che nell’articolo di rettifica oltre alle nostre sentite scuse venga riportata anche la veridicità del fatto grazie. Non volevamo offendere veramente il sentimento di alcuna persona e ringraziamo nuovamente di cuore il sig. Gianluca Cesarini per averci concesso la possibilità di esprimere le nostre sentite scuse a tutta Nettuno. Auguriamo a tutti buone feste di natale. Cordiali Saluti”.

Lettera firmata