Home Cronaca In corso la protesta dei dipendenti della clinica Villa dei Pini

In corso la protesta dei dipendenti della clinica Villa dei Pini

5258
0
SHARE

E’ iniziata questa mattina presto la protesta dei lavoratori della clinica Villa dei Pini di Anzio. Con manifesti e striscioni, i dipendenti hanno allestito un presidio per chiedere attenzione sulla propria situazione lavorativa, più che mai critica. I lavoratori, infatti, non recepiscono lo stipendio dal mese di luglio e nonostante abbiano cercato più volte di ottenere una spiegazione, ad oggi non conoscono ancora il motivo di ritardi e mancati pagamenti. I dirigenti non rispondono e lasciano i dipendenti senza risposte.

Dal mese di luglio riceviamo uno stipendio dimezzato al 50% e dobbiamo ancora ricevere i pagamenti dei mesi di agosto, settembre e ottobre. Tra l’altro lo stipendio di luglio ci è arrivato ad ottobre – spiega una lavoratrice – Abbiamo provato a metterci in contatto con la proprietà, ma non ci rispondono. Siamo passati ovviamente per vie legali, ma anche il nostro avvocato non riceve risposte dai diretti interessati. Siamo quindi in attesa di una convocazione da parte della Regione Lazio, con la quale i nostri rappresentanti regionali hanno iniziato una trattativa“, ha concluso.

Oltre ai ritardi cronici nei pagamenti degli stipendi, inoltre, i lavoratori di Villa dei Pini protestano per altri importantissimi motivi. Tra queste ragioni, l’incertezza riguardo il futuro dell’accreditamento dell’Asa e la mancanza di investimenti che valorizzerebbero l’istituto. Chiedono poi di regolarizzare le pendenze economiche di medici e infermieri, con oltre sette mesi di ritardo nei pagamenti.