Home Calcio Giovanili, l’Anzio Juniores vince per Giulio Parente

Giovanili, l’Anzio Juniores vince per Giulio Parente

3202
1

Prima vittoria per l’Anzio nel campionato Juniores Nazionali. I neroniani battono 2-0 a domicilio il Flaminia a Civita Castellana. In gol vanno Cretella su assist di Tortora e Dell’Accio su invito di Ussia. Bel gesto dei ragazzi e dello staff dell’Anzio juniores che a fine partita dedicano l’importante vittoria a Giulio Parente, il ragazzo di Anzio e tifoso dell’Anzio, appartenente al gruppo Gradinata Fabio Pistilli, tragicamente scomparso in un incidente stradale nelle notte tra venerdì e sabato scorsi.

Pareggio in extremis per il Falasche nel torneo Juniores d’élite. Sotto di due gol a Morolo, i biancoverdi riescono a recuperare e a chiudere sul 2-2. Locali avanti con le reti di Mastroianni e Bignani, gli anziati rimontano grazie a Catanzaro e a De Marco dal dischetto. In classifica gli anziati scivolano così al terzo posto.

Nel campionato Juniores regionali arriva la prima vittoria per il Nettuno che supera 2-1 il Libertas Centocelle. Romani subito avanti con Ceravolo al 3′, poi Davide Arcese trova il provvidenziale pareggio al 45′. Nella ripresa è Diego Catino al 52′ a portare avanti il Nettuno, vantaggio che i verdazzurri riescono a conservare fino alla fine della gara.

Sconfitta netta, invece, per la Virtus Nettuno, che al “Fulvio Bernardini” di Pietralata, a Roma, perde 2-1 con l’Accademia Sporting Roma. Sporting avanti al 29′ con De Palo, poi al 35′ l’espulsione di Minardi metteva ancora più in salita la gara. Eppure al 40′ Valentini riportava la gara in parità; al 83′ la beffa con il gol di Vanni che da i tre punti ai padroni di casa.

Nel campionato Allievi regionali, l’Anzio viene sconfitto 2-0 sul campo del Ceprano. Pareggia 1-1 la Virtus Nettuno, del nuovo mister Tullio Milani, al Mirko Ricci contro il Racing Club. La formazione di Tor San Lorenzo passa in vantaggio al 18′ con De Gennaro, ma i nettunesi riescono a pareggiare con Simone Lucidi al 68′.

Nel campionato Giovanissimi regionali primo punto per l’Anzio che pareggia 2-2 con il Formia. I biancazzurri passano due volte in vantaggio, grazie a due conclusioni dalla distanza di Cavallaro al 38′ e De Falco al 60′. Gli ospiti trovano entrambe le volte il pareggio, prima con Puglia al 54′ e poi con Di Gioia al 67′. Pesante sconfitta per la Virtus Nettuno, che cede 4-2 a Marino contro il Lepanto. Locali avanti con Santarelli all’8′, Pansera raddoppia al 22′. Daniele Caronti riporta sotto i nettunesi al 33′ su rigore, ma nella ripresa altri due gol di Pansera, al 41′ e al 50′, chiudono la gara. Di Fiorenzo Letizia al 63′ la seconda rete della Virtus per il 4-2 finale in favore del Lepanto.

1 COMMENTO