Home In evidenza Biogas, tutto fermo: rinviata la Conferenza dei servizi

Biogas, tutto fermo: rinviata la Conferenza dei servizi

1400
0

Resta al palo la vicenda della centrale biogas di via De Curtis sulla rotatoria di Padiglione ad Anzio: la seconda Conferenza dei servizi, prevista per l’11 ottobre, che avrebbe dovuto chiudere il capitolo legato al progetto presentato dalla Green Future, è stata infatti rinviata. A data da destinarsi.

A darne notizia sono stati oggi sia il Comitato Anzio No biogas sia Fare Verde che rendono noto che l’ufficio VIA della Regione Lazio ha comunicato il rinvio della riunione, motivandolo con la necessità di “effettuare la procedura di Valutazione Incidenza fino all’acquisizione del parere del competente ufficio regionale“.

Giunge stranamente tardiva questa richiesta, soprattutto alla luce delle osservazioni tecniche depositate da Fare Verde e non solo – riferisce il referente locale del gruppo ambientalista Luca ZomparelliSarà ora nostra cura esercitare la funzione di portatori di interessi anche presso la commissione ambiente del comune di Anzio, che si appresta a valutare le modifiche al regolamento Igiene e sanità“. Ricordiamo che la modifica, rispetto alla quale si era impegnato all’unanimità l’intero consiglio comunale anziate, rientrava nell’ordine del giorno dell’ultimo consesso civico; il sindaco Luciano Bruschini aveva però proposto il ritiro del punto per consentire il dibattito preliminarmente in commissione Ambiente. Si attende, a questo punto, la convocazione.