SHARE

L’associazione di Maria Teresa Barone sta raccogliendo libri, quaderni, penne e matite per portarle nella città colpita dal recente sisma e ridare un sorriso ai bambini

La scuola è ricominciata in tutta Italia, anche ad Amatrice, uno dei comuni più belli della penisola, che purtoppo lo scorso 24 agosto è stata quasi completamente distrutta da un violento sisma. L’associazione anziate OltreMente di Maria Teresa Barone, da sempre attiva sul territorio con iniziative dedicate al sociale, ha deciso di raccogliere materiale scolastico grazie alla solidarietà dei cittadini di Anzio e Nettuno e di portarlo il prima possibile ai bambini di Amatrice, così da restituire loro un sorriso. Chiunque volesse contribuire alla raccolta può portare penne, matite, qauderni, e libri presso la redazione de Il Granchio in via Bainsizza 11.