Home Oroscopo L’Oroscopo della settimana dal 3 al 9 settembre

L’Oroscopo della settimana dal 3 al 9 settembre

1708
0

A cura di Gaia Rosini
Il Blog di Astri & DisAstri http://astramente.blogspot.it/
Astri & DisAstri su https://www.facebook.com/astriedisastri

ARIETE 
arieteLeonardo da Vinci, Ariete, è considerato uno dei più grandi geni dell’umanità. Fu un uomo di straordinarie qualità e ingegno ma il suo più grande cruccio era l’essere ignorante in latino. “Omo senza lettere” si definì. Cari Ariete, non vi rammaricate dell’unica cosa che non vi riesce. Vi invito a gioire di quello che sapete fare considerando la possibilità che, a modo vostro, potreste essere dei geni.

TORO 
toroSalvador Dalì, del segno del Toro, diceva: “Ogni mattina, al risveglio, provo un piacere supremo, il piacere di essere Salvador Dalí”. Pare che Dalì a 6 anni volesse diventare cuoco. Poi per fortuna scelse di dipingere. Cari Toro, nella vita siete autorizzati a cambiare idea. Non potrete mai sapere dove un cambio di rotta potrà condurvi. Ma ovunque sia, svegliatevi ogni mattina col piacere di essere voi stessi.

GEMELLI 
gemelliErnesto Guevara, detto il Che e nato sotto il segno dei Gemelli, in una lettere indirizzata ai genitori, scriveva: “Vi ho molto amato, ma non ho saputo esprimervi il mio affetto”. Pare infatti che il Che amasse teneramente i suoi genitori, in particolare la madre. Cari Gemelli, so che anche voi amate teneramente qualcuno, vi invito solo ad esprimere il vostro affetto più chiaramente, non dando nulla per scontato.

CANCRO 
cancroGeorge Orwell, del segno del Cancro, da giovane si interessò di arti magiche praticandole su un bullo della scuola. In seguito, il ragazzo si ammalò e morì. Pare che Orwell passò tutta la vita credendo di averlo ucciso. Cari Cancro, il punto non è se una cosa è vera o no quanto il valore che gli attribuiamo. Considerate bene ciò che fate e la vostra (in)capacità di sostenere eventuali imprevisti.

LEONE 
leoneAlexandre Dumas, del Leone, crebbe in un regime di povertà e per questo si mise a lavorare come copista. Ciò nonostante iniziò a scrivere testi per il teatro proponendoli a degli impresari. Grazie alla sua determinazione poté abbandonare l’impiego di copista divenendo uno scrittore a tempo pieno di straordinario successo. Cari Leoni, non vi scoraggiate. Avete il talento, ora coltivate pazienza e determinazione.

VERGINE 
vergineMary Shelley ebbe l’intuizione del suo capolavoro, Frankestein, in una gara tra amici. L’idea per il soggetto nacque in seguito a un incubo, sebbene fonte d’ispirazione furono le lunghe chiacchierate tra amici sugli esperimenti scientifici dell’epoca. Cari Vergine, vi invito a seguirne l’esempio. Accettate una sfida e affidatevi alla scienza tanto quanto all’intuizione irrazionale che può venirvi dai sogni.

BILANCIA 
bilanciaOscar Wilde, della Bilancia, era famoso per la sua ironia. E’ noto che fosse omosessuale e per questo subì un processo a cui seguirono due anni di carcere. Nonostante il dolore nei giorni del processo si racconta che Wilde rispondesse alle domande in modo così ironico che furono costretti a sgomberare l’aula perché la gente rideva senza sosta. Fate appello al vostro humor e affrontate le difficoltà con ironia.

SCORPIONE 
scorpioneBram Stoker, Scorpione e autore di Dracula, visse allettato fino agli 8 anni. I temi principali del suo capolavoro, il sonno senza fine e la resurrezione, furono di certo influenzati dalla sua malattia e dalla mancanza di forze di quei primi anni. Cari Scorpioni, anche voi credo siate segnati dal vostro passato ma temo che ancora non ne abbiate fatto un capolavoro letterario. Tramutate in eccellenza eventi remoti.

SAGITTARIO
sagittarioGeorge Méliès è considerato il padre degli effetti speciali. A lui è attribuita l’invenzione del cinema fantastico e fantascientifico. Dopo la guerra fu estromesso dal cinema e si occupò di spettacoli di magia. Ma un giorno un giornalista lo riconobbe e lo rese famoso con una retrospettiva sul suo lavoro. Méliès non credette al suo genio. Non commettete lo stesso errore. Lasciate che il mondo conosca i vostri talenti.

CAPRICORNO 
capricornoLouis Pasteur, del Capricorno, è considerato il fondatore della moderna microbiologia. In suo discorso dichiarò: “ancora più incompatibile con la ragione umana è il credere alla potenza della ragione sui problemi dell’origine e della fine delle cose…”. Per lui origine e fine sfugge alla conoscenza scientifica. Vi invito a fidarvi di una grande mente scientifica: non tutto è spiegabile con la logica razionale.

ACQUARIO 
acquarioLincoln, Acquario, fu il Presidente che pose fine alla schiavitù negli Stati Uniti. Ma la posizione di Lincoln riguardo alla liberazione degli schiavi è oggetto di controversie. Egli infatti disse: « Non sono favorevole a una qualsiasi realizzazione della parità sociale e politica della razza bianca e nera». Cari Acquario, ispiratevi a Lincoln, potete fare la cosa giusta a prescindere dalla vostre convinzioni.

PESCI 
pesciEinstein, Pesci e convinto pacifista, alla fine degli anni ’30 sapendo che i tedeschi stavano lavorando alla bomba atomica scrisse una lettera incitando gli Stati Uniti a ottenere l’arma prima dei nazisti. In seguito si pentì fortemente del suo gesto. Vi invito a fare attenzione a dismettere ciò in cui credete. Abbandonare i propri valori, anche se per una ragione valida, può avere conseguenze devastanti.