Home Eventi Anzio, fervono i preparativi per la festa di S. Antonio

Anzio, fervono i preparativi per la festa di S. Antonio

2747
0

Come ogni anno la città di Anzio si prepara a festeggiare il suo santo patrono. La manifestazione, i cui momenti salienti sono la processione per terra e mare, di sabato e lo spettacolo pirotecnico in porto di domenica sera, vede impegnate a fondo le istituzioni sia per l’organizzazione dei diversi momenti della celebrazione che per la garanzia che tutto si svolga in una cornice di sicurezza per tutti i devoti che caratterizza la manifestazione da oramai tanti anni.  A tal riguardo, il personale dell’Ufficio Circondariale Marittimo sarà dispiegato in prima linea insieme alla altre forze dell’ordine e di polizia per tutelare in particolare la sicurezza della navigazione e portuale. si rendono note a tutti le seguenti prescrizioni :

  • il giorno 25 giugno dalle ore 14 fino a termine esigenza, il Molo Innocenziano, con inizio dal varco antistante la sede dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Anzio e fino alla fine del molo stesso , sarà interdetto alla fermata ed alla sosta di cicli, motocicli, autovetture ed autocarri. Pertanto si raccomando a chiunque voglia raggiungere il porto di farlo senza veicoli.
  • lo stesso giorno, durante la processione di S. Antonio, il traffico portuale sarà sospeso, i natanti che seguiranno l’unità con a bordo il simulacro del santo  dovranno mantenersi, tra loro, a distanza di sicurezza non inferiore a 20 metri e regolare l’andatura e la velocità in modo da non arrecare intralcio al regolare svolgimento della manifestazione
  • il giorno 26 giugno dalle ore 8 dino a termine esigenza la banchina del molo neroniano sarà lasciata libera per consentire il regolare svolgimento dei tradizionali giochi a mare
  • è disposta, sempre il 26 giugno, l’interdizione del traffico marittimo in entrata/uscita del porto fino alla fine dello spettacolo pirotecnico previsto alle 23.00