Home In evidenza Referendum Costituzionale, ad Anzio un comitato per il No

Referendum Costituzionale, ad Anzio un comitato per il No

1404
0

Ad Anzio nasce un comitato per votare No al referendum costituzionale di ottobre.

Iniziano gli schieramenti per votare a favore o contro al referendum costituzionale previsto per il prossimo ottobre, che chiama i cittadini al voto per decidere se approvare o respingere le riforme della Costituzione promosse dal governo Renzi e approvate dal Parlamento. A tal proposito ad Anzio è stato fondato un nuovo comitato per dare pare negativo al referendum. Il primo appuntamento è fissato per il mese di giugno con una manifestazione, dove saranno presenti noti costituzionalisti.

Erano presenti alla creazione del comitato, oltre i segretari del Psdi e Idv Paride Tulli e Antonio Corsi, l’assessore Sebastiano Attoni, i consiglieri Candido De Angelis, Davide Gatti, Giusy Piccolo, Eugenio Ruggero. Hanno mandato la loro adesione gli assessori Roberta Cafà, Laura Nolfi, Giorgio Zucchini e i consiglieri Giuseppe Ranucci, Renato Amabile, Massimiliano Millaci, Velia e Danilo Fontana. Come rappresentanti di altri movimenti erano presenti Pierluigi Campomizzi con l’adesione di Vito Presicce e Mario Pennata, Lina Giannino del Pd. Presente anche Valerio Pollastrini con Oscar Coni in rappresentanza della loro associazione e Pino Pollastrini per conto dell’altro comitato per il NO Democrazia Costituzionale disponibili a unire le forze per la causa comune.