Home In evidenza Voto domiciliare per elettori con disabilità: come richiederlo

Voto domiciliare per elettori con disabilità: come richiederlo

2850
0

Il voto domiciliare è un diritto dei cittadini con gravi disabilità, tali da impedirgli di recarsi alle urne. In vista delle elezioni amministrative del 5 giugno, di seguito forniamo le indicazioni per richiedere tale servizio. La domanda per il voto domiciliare deve essere presentata entro il 16 maggio.

Il voto a domicilio è un servizio riservato agli elettori, con grave disabilità, che dipendono in modo continuativo e vitale da apparecchiature elettromedicali e che, per questo, non possono allontanarsi dall’abitazione in cui dimorano; agli elettori “intrasportabili”, affetti da disabilità gravissime che rendono impossibile, anche utilizzando servizi di trasporto attrezzati, l’allontanamento dalla propria abitazione. Si può votare a domicilio in occasione delle elezioni della Camera dei Deputati, del Senato, dei membri italiani al Parlamento Europeo e dei Referendum regolamentati da leggi statali. Per le elezioni del presidente della provincia e del consiglio provinciale, del sindaco e del consiglio comunale, la persona che ha diritto al voto domiciliare deve avere la propria dimora nel territorio della Provincia e del Comune in cui si tengono le elezioni. La prima cosa da fare è richiedere, alla Asl, la certificazione sanitaria che attesti la grave infermità dovuta alla dipendenza da apparecchi elettromedicali o per “intrasportabilità”. In seguito si dovrà presentare, all’Ufficio Elettorale del Comune e su apposito modulo, la richiesta di votazione presso la propria dimora, alla quale dovrà essere allegata la certificazione sopra richiamata. Per le elezioni amministrative del 5 Giugno 2016, la richiesta deve essere presentata entro e non oltre il 16 maggio. Per informazioni sul rilascio della documentazione sanitaria rivolgersi all’Ufficio Invalidità dell’ospedale “Villa Albani” di Anzio (lunedì, mercoledì e giovedì dalle 09,00 alle 12,00. Il giovedì anche dalle 15,00 alle 17,00).