Home Oroscopo L’Oroscopo della settimana dal 30 aprile al 6 maggio

L’Oroscopo della settimana dal 30 aprile al 6 maggio

1367
0

A cura di Gaia Rosini
Il Blog di Astri & DisAstri http://astramente.blogspot.it/
Astri & DisAstri su https://www.facebook.com/astriedisastri

ARIETE 
arieteLasciate morire atteggiamenti della psiche che non vi sostengono più. Esaminate le vecchie credenze che rendono la vita troppo sicura facendovi avanzare in fretta invece che con una bella andatura. Imparate a discriminare basandovi su veri valori. Vi invito ad affidarvi ai sensi interiori, l’intuito sa la direzione da prendere, ci preserva e comprende motivi e intenzioni sottostanti.

TORO 
toroDice Sherlock Holmes: “Nella matassa incolore della vita scorre il filo rosso del delitto e il nostro compito sta nel dipanarlo, nell’isolarlo, nell’esporne ogni pollice.” Esistono delitti di varia natura: tradire se stessi, agire sotto falsa identità, non riconoscere le vere motivazioni. Dipanate il delitto, tenendo a mente il suo consiglio: “Le piccole cose sono di gran lunga le più importanti.”

GEMELLI 
gemelliCari Gemelli, qualcosa di obsoleto va abbandonato affinché il nuovo possa trovare spazio. Come Caronte, dovete traghettare il passato sull’altra riva. E’ giunto dunque il momento di porsi alcune domande: a cosa devo dare più morte oggi per generare più vita? Che cosa so che dovrebbe morire ma esito a permetterlo? Che cosa deve morire in me perché possa amare? Siate ferocemente illuminati.

CANCRO 
cancroA nessuno è concesso di rimanere per sempre innocente. Per crescere, dobbiamo affrontare il fatto che le cose non sono come appaiono all’inizio. Ma una parte di noi spera che non sia così, spera che la fatica cessi per tornare al torpore. L’Io è sempre alla ricerca di una facile scappatoia. Bruciate fino in fondo e sedetevi sulle ceneri di colui o colei che credevate di essere. E ricominciate da lì.

LEONE 
leonePer frenare i predatori è necessario restare in contatto con i nostri poteri istintuali: intuito, resistenza, introspezione, sensibilità e lungimiranza. Purtroppo la verità è che, sia all’interno che all’esterno, ci sono forze che agiscono contro i nostri istinti. Vi chiedo di affrontare il predatore e di sopportare quel che vedrete, questo vi permetterà di tornare alla vostra natura più profonda.

VERGINE 
vergineAlcuni affermano che il razionalismo non è mai passionale. Io credo che una vita razionale che valga la pena di essere vissuta sia profondamente passionale e la passione ha gli strumenti razionali per prendere corpo ed divenire realtà. Cari Vergine, abbracciate il razionalismo passionale. Vivete una vita riempita di passione e informata dalla ragione. Siate nel contempo Poesia e Ragione.

BILANCIA 
bilanciaScrive Clarisa Pinkola Estes: “Non è il fatto che una persona o una cosa siano giuste o sbagliate a provocare il furto ma il costo che rappresentano per noi. Quel che ci costa in tempo, energia, osservazione, attenzione, cure, presenza, insegnamento e addestramento.” Fermate il furto. Tornate a casa. La vostra casa interiore. Meglio lasciare che gli altri si irritino piuttosto che restare e andare in frantumi.

SCORPIONE 
scorpioneCari Scorpioni, potete proteggere il vostro territorio, segnare i vostri confini, scuotere il cielo se necessario ed essere comunque accessibili, disponibili e capaci di intimità. Tutti noi speriamo che lavorando sodo saremo capaci di ottenere qualcosa che improvvisamente rimetterà tutto a posto ma non è così che accade. Potete avere tutta la conoscenza dell’universo ma una sola cosa fa la differenza: la pratica.

SAGITTARIO
sagittarioJung disse che mantenere i segreti ci separa dall’inconscio. Là dove c’è una vergogna, c’è una zona morta della psiche che non sente o non reagisce nel modo opportuno agli eventi della vita emotiva. Cari Sagittario, quale segreto su di voi state tenendo? Svelatevi e lasciate che la ferita si cicatrizzi. E ricordatevi che le lacrime sono un fiume che vi conduce sempre da qualche parte.

CAPRICORNO 
capricornoCi hanno insegnato che la morte è sempre seguita dalla morte. Ma non è così. La morte tiene sempre in incubazione una nuova vita, anche quando la nostra esistenza è arrivata all’osso. E’ una carestia dell’anima che ci induce a danzare fino alla porta del boia ma a prescindere dalla carestia fareste bene a stare lontani dalla casa del boia. Riportate alla mente quali sono le cose importanti per voi.

ACQUARIO 
acquarioTutti abbiamo interpretato una volta il ruolo della piccola fiammiferaia, stare al freddo, rifugiarsi nella fantasia e bruciare tutti i cerini a nostra disposizione. Così però si rischia di morire di freddo. Coltivate la vostra vita creativa e riaccendete il vostro fuoco interiore. Per fare questo avrete bisogno di un progetto e di amici. Il progetto vi nutrirà da dentro e gli amici vi scalderanno da fuori.

PESCI 
pesci“Per chi è ingenuo o ferito, il miracolo è che, anche se non si sente né degno né pronto, accidentalmente inciamperà in un tesoro. Allora il compito è non sottovalutare ciò che capita e riconoscere il tesoro in quanto tale indipendentemente dalla sua forma insolita.” Per fare questo dovete aprirvi, rendervi vulnerabili, rischiare. Rischiare una nuova ferita, una nuova delusione o, peggio ancora, un successo.