Home Cronaca Nettuno Occupazione abusiva di arenile a Cretarossa: interviene la polizia

Occupazione abusiva di arenile a Cretarossa: interviene la polizia

2846
0
CONDIVIDI

Questa mattina sono dovuti intervenire gli agenti della Squadra nautica del Commissariato di polizia di Anzio per calmare gli animi sulla spiaggia libera di Cretarossa a Nettuno nella zona del depuratore comunale. La tensione è scaturita a causa della permanenza di manufatti di uno stabilimento abusivo sull’area di 1.500 metri quadrati autorizzata dal Commissario prefettizio al Circolo diportisti “Arma Aeronautica”. Sull’area questione nel 2003 erano stati costruiti manufatti irregolari rispetto ai quali il Comune aveva diffidato a loro abbattimento il gestore abusivo. Che non solo non ha ottemperato alla diffida, ma di recente ha addirittura realizzato nuove opere abusive sulla stessa area. Per questo motivo il Comune ha denunciato l’uomo intimandogli nuovamente di abbattere i manufatti irregolari entro la metà della prossima settimana. Se non dovesse accadere, sarà l’amministrazione comunale a procedere alla demolizione. Questa mattina sulla spiaggia di Cretarossa oltre alla Polizia, sono intervenuti anche la Polizia locale e l’Ufficio Demanio che hanno chiaro la posizione dell’abusivo e i diritti del circolo diportisti “Arma Aeronautica”.