Home Sociale Il programma al Forte Sangallo per la “Giornata Mondiale della consapevolezza dell’Autismo”

Il programma al Forte Sangallo per la “Giornata Mondiale della consapevolezza dell’Autismo”

2607
0

Il 2 aprile si celebra la “Giornata Mondiale della consapevolezza sull’autismo”, istituita nel 2007 dalle Nazioni Unite. L’obiettivo della giornata è quello di fare conoscere di più questa condizione, promuovendo la ricerca e i servizi finalizzati alla acquisizione di autonomie e di abilità relazionali.
In occasione di questa giornata vengono organizzati in tutto il mondo eventi, incontri e convegni per sensibilizzare le istituzioni e l’opinione pubblica in generale sull’autismo. Il colore dominante della giornata è il blu, grazie alla campagna mondiale “Light it up blue”, ideata dall’organizzazione Autism Speaks, che prevede di illuminare di blu i principali edifici delle città. Il 2 aprile, anche a Nettuno e ad Anzio si svolgeranno alcune iniziative promosse dall’associazione, “Divento Grande Onlus”, in collaborazione con enti e associazioni che operano sul territorio e che hanno accolto con entusiasmo la proposta di dare un segnale forte di attenzione nei confronti dei ragazzi autistici.

Questo pomeriggio al Forte Sangallo, a partire dalle ore 16 saranno presentate diverse attività e workshop nei quali saranno coinvolti bambini e ragazzi del territorio e le famiglie. Sempre all’interno del Forte Sangallo, a partire dalle 18 è prevista una breve presentazione delle realtà coinvolte e delle attività con i bambini e ragazzi con autismo.
Alle 19 è prevista la premiazione degli elaborati di “A come Amico”, alla presenza dei membri della commissione esaminatrice e delle espressioni della comunità locale. “A come Amico” è un concorso letterario organizzato nelle scuole, luogo dove il più delle volte i ragazzi vengono in contatto con i coetanei autistici.
Aderendo alla campagna “Light it Blue”, poi, dalle 20,30 il Forte Sangallo sarà illuminato di blu.