Home Cronaca Anzio Francesco Maria Pennacchi, uno striscione ad Anzio per chiedere giustizia

Francesco Maria Pennacchi, uno striscione ad Anzio per chiedere giustizia

3137
0

Questa mattina presto è stato esposto, davanti l’entrata di Villa Sarsina, uno striscione che chiede giustizia per il giovane commercialista di Anzio Francesco Maria Pennacchi ucciso fuori la porta del suo ufficio a Velletri. La tragedia si è consumata nello scorso novembre e le indagini hanno portato all’arresto di un cittadino albanese di 43 anni, accusato di aver ucciso Pennacchi con una sola coltellata al torace che gli è stata fatale. Oggi lo striscione esposto non si sa da chi fuori villa Sarsina, chiede giustizia per il giovane commercialista che ha perso la vita per una futile motivazione.