Home Cronaca Fine tutela della luce, chi potrà rimanere nel mercato tutelato

Fine tutela della luce, chi potrà rimanere nel mercato tutelato

29
0

Dal primo luglio termina il regime in cui è Arera a determinare il prezzo. Ma non tutti andranno automaticamente nel mercato libero.

La fine della maggior tutela porta con sé un’importante novità: da luglio i consumatori saranno divisi in vulnerabili e non vulnerabili. Chi rientra tra i primi rimarrà in un regime che si chiama “Tutela della vulnerabilità” ma che, di fatto, è identico alla tutela per come l’abbiamo sempre conosciuta. Ma chi sono i vulnerabili?
– tutti gli over 75;
– i consumatori in condizioni economicamente svantaggiate (ad esempio chi già percepisce il bonus);
– chi versa in gravi condizioni di salute tali da richiedere l’utilizzo di apparecchiature medico-terapeutiche alimentate dall’energia elettrica;
– i soggetti con disabilità ai sensi dell’articolo 3 comma 3 della legge 104/92;
– chi ha un’utenza in una struttura abitativa di emergenza a seguito di eventi calamitosi o in un’isola minore non interconnessa.
Il soggetto vulnerabile però dovrà essere anche l’intestatario della fornitura.

Roberto Alicandri

Traditi dal mare – Clicca e sfoglia gratis il settimanale online il Granchio