Home In evidenza Nuoto – Terzo-Darsena, la nuova edizione torna ad essere amatoriale: aperte le...

Nuoto – Terzo-Darsena, la nuova edizione torna ad essere amatoriale: aperte le iscrizioni

51
0

Manca poco più di tre settimane al 14 luglio, giorno del Terzo-Darsena “Memorial Alceste Regolanti” che segnerà l’edizione numero 52 e soprattutto il suo ritorno dopo essere stato fermo per due anni e che ha rischiato di sparire (lo scorso anno nuotarono due volte il tratto di mare un gruppo di 30 nuotatori e nuotatrici al motto di “Salviamo il Terzo-Darsena”). Grazie all’associazione Atlantis con a capo Pino Passa con a fianco Cristina Berrettini e il supporto di Priscilla Regolanti  (anche a nome dell’associazione commercianti) e Andrea Colella, la tradizionale e storica traversata, una delle gare in acque libere più antiche d’Italia, è tornata a vivere e l’edizione di quest’anno dopo tanto tempo torna ad essere amatoriale, visto che le ultime facevano parte del circuito della Federnuoto. La gara, come sempre, si svolgerà nel mare della riviera di ponente di Anzio sulla distanza di 1800 metri. Un tragitto che in passato si è svolto dal 2006 al 2016. I nuotatori e le nuotatrici si ritroveranno come al solito allo stabilimento Oasi di Ponente Spiaggia Regina (ore 8) per poi attraversare a piedi tra i bagnanti l’intera spiaggia di ponente ed entrare in acqua nelle vicinanze dello scoglio denominato Terzo. Da lì ci sarà la partenza (ore 10.30) per arrivare nei pressi dello scoglio della Darsena, tornare sempre al Terzo e raggiungere infine il traguardo sulla riva dello stabilimento Oasi di Ponente Spiaggia Regina. Un percorso segnato da tre grandi boe che formeranno un triangolo. Tra l’altro sulla distanza di 1800 metri fu Federico Angeli a stabilire nel 2008 il tempo record di 18’09’’. Per le iscrizioni occorre inviare una mail all’indirizzo atlantisodv@gmail.com allegando il proprio certificato di sana e robusta costituzione. In caso d’informazioni telefonare al 333/9766850.

ALBO D’ORO TERZO-DARSENA

1400 metri
1971 C. Alberto Coraggio 18’20’’
1972 Carlo Bardini 19’00”
1973 Francesco Mededdu 20’50”
1974 Roberto Bragaglia 17’10”
1975 Enrico Malvestiti 18’50”
1976 Alessandro Tiberti 18’47”
1977 Alessandro Tiberti 18’15”
1978 Stefano Cassiani 19’20”
1979 Fabrizio Campione 18’36”
1980 Stefano Cassiani 18’15”

2100 metri
1981 Fabrizio Campione 26’10”
1982 Fabrizio Campione 25’30”
1983 Daniele Papi 24’12”
1984 Marco Tenderini 27’12”
1985 Marco Tenderini 26’18”
1986 Fabio Fusi 25’59”
1987 Marco Tenderini 25’18”
1988 Sergio Chiarandini 24’10”
1989 Fabio Fusi 23’37”
1990 Sergio Chiarandini 24’46
1991 Sergio Chiarandini 22’40”
1992 Sergio Chiarandini 22’46”
1993 Fabio Fusi 25’08”
1994 Dino Sorini 24’55”
1995 Massimiliano Parla 25’52”

1400 metri
1996 Gianni Del Giaccio,
Giorgio Verlezza,
Luigi La Rocca,
Andrea Colella,
Susanna Verlezza, Valentino Casale

1997 Armando Ciardiello 26’00”
1998 Pasquale Grimaldi 16’20”
1999 Fabio Fusi 13’00”
2000 Fabio Fusi 14’39”
2001 Francesco Guiducci 15’12”
2002 Fabio Guain 14’32”
2003 Fabio Fusi 15’15’’
2004 Fabio Fusi 15’14”
2005 Fabio Guain 13’14”

1800 metri
2006 Andrea Bondanini 23’00”
2007 Simone Menoni 24’00”
2008 Federico Angeli 18’09’’
2009 Andrea Amedeo 24’13’’
2010 Federico Pirani 20’10’’
2011 Marco Tenderini 21’00’’
2012 Federico Zucchini 22’35’’
2013 Federico Pirani 23’19’’
2014 Francesco Bianchi 22’34’’
2015 Daniele Rossetto 24’56’’
2016 Gabriele Ortolani 24’53’’

2000 metri
2017 Alessio Occhipinti 24’16”
2018 Alessandro Righini 22’48’’

2100 metri
2019 Raffaello Clavari 25’00”
2022 Leandro Lavorano 23’12”
1400 metri
2023 “Il gruppo dei trenta”