Home Cronaca Riaperta al pubblico la spiaggia di Ponente

Riaperta al pubblico la spiaggia di Ponente

100
0

Con un’ordinanza comunale è stato revocato il divieto di passaggio nella zona di piazza dei Martiri di Nassyria, nella zona delle grotte di Nerone e sulla spiaggia libera a ridosso dell’area archeologica.

Il divieto era iniziato circa due mesi fa dopo il cedimento di parte del promontorio nella zona dell’Arco Muto. Ora, dopo controlli più approfonditi, è stata valutata l’assenza di pericolo di crolli che ha portato alla decisione di procedere con la riapertura.

Ci sono comunque delle prescrizioni previste: il titolare dello stabilimento “Fanciulla d’Anzio” dovrà installare una rete di contenimento per contenere il materiale che può scivolare dalla falesia e stessa cosa farà il Comune poco più avanti, nella zona delle grotte di Nerone. La recinzione proteggerà oltretutto i resti archeologici da eventuali atti vandalici e dal bivacco di bagnanti.

Nella zona dell’Arco Muto resta il divieto di balneazione, che purtroppo è stato ampiamente violato già nei giorni scorsi.

Folle gesto nel mistero – Clicca e sfoglia gratis il settimanale online il Granchio