Home Cronaca Condannato il proprietario del villino per la morte del piccolo Angelo Quirino

Condannato il proprietario del villino per la morte del piccolo Angelo Quirino

257
0

Il Tribunale di Velletri ha condannato il proprietario di un villino in via dei Coralli ad Anzio che nell’estate del 2017 fu teatro del terribile incidente nel quale perse la vita Angelo Quirino, 4 anni, travolto e schiacciato dal pesante carrello scorrevole all’entrata del villino dove stava trascorrendo le vacanze estive con i famigliari. Al termine del processo, iniziato a febbraio 2019, il proprietario dell’immobile, un 47enne di Anzio, è stato riconosciuto colpevole dell’accusa di omicidio colposo e condannato con sospensione condizionale della pena; dovrà anche pagare ottantamila euro di risarcimento danni ai famigliari del bambino che si erano costituiti parte civile nel processo. Per i giudici il cancello scorrevole della villetta era stato montato senza alcun dispositivo di protezione antiribaltamento. Una responsabilità che hanno attribuito al padrone di casa. Uscendo dalla guida, il pesante cancello aveva travolto e ucciso il bambino mentre giocava con il fratello e un amichetto.