Home Cronaca Nettuno, taglio del nastro: riaperto ufficialmente piazzale Berlinguer

Nettuno, taglio del nastro: riaperto ufficialmente piazzale Berlinguer

349
0

Dopo quasi nove anni questa mattina è stato ufficialmente inaugurato il nuovo parcheggio con area verde annessa di piazzale Berlinguer a Nettuno. A presenziare il taglio del nastro il sindaco Alessandro Coppola e l’assessore ai Lavori Pubblici Fabrizio Tomei. Una cerimonia molto semplice nella quale Tomei ha spiegato che ci sono ancora delle migliorie da fare, ma che per la città è un momento di ripresa con la riapertura di un importante parcheggio in centro. Anche il sindaco Coppola ha puntato su questo argomento specificando che si tratta di un’opera molto bella. Quindi ha ringraziato un po’ tutti per quest’opera: i dirigenti, gli uffici, il progettista, il commissario straordinario Bruno Strati e il vice commissario Infantino. Ma si è dimenticato di citare la passata amministrazione comunale, quella guidata dai 5 Stelle, che, come noto, ha sbloccato quella che era una impasse nella quale il Comune di Nettuno si era avvitato. Tanto da arrivare a rescindere i rapporti con la Parkroi, ad evitare la richiesta di risarcimento danni in sede civile per 7 milioni di euro e a procedere all’approvazione del progetto della nuova piazza.

L’assessore Mauro si è avvicinato al sindaco Coppola sussurrandogli che forse era il caso di ringraziare anche la passata amministrazione e il primo cittadino ha quindi ringraziato genericamente anche i sindaci che lo hanno preceduto: Angelo Casto, che ha risolto il contenzioso e riconsegnato l’area alla città e probabilmente anche Alessio Chiavetta, che invece con la scellerata operazione Parkroi aveva scavato la buca, una ferita rimasta aperta per tanti anni nel cuore della città.