CONDIVIDI
Emanuele Martinelli segna il gol decisivo per il passaggio ai quarti d finale
Bergami IMMOBILIARE

Nella gara unica degli ottavi di Coppa Italia di Eccellenza, l’Anzio al “Massimo Bruschini” batte in rimonta l’Arce per 2 a 1 e accede ai quarti di finale. A passare in vantaggio è la formazione ciociara al 14′ del primo tempo su calcio di rigore, contestato dalla formazione anziate per un presunto fallo in area di D’Amato ai danni di un avversario. Dal dischetto realizza Gallo. Al 44′ il pareggio dell’Anzio con la conclusione al volo di Giusto su assist di De Gennaro. Al 24′ della ripresa il gol della vittoria anziate porta la firma di Martinelli che di testa gira in rete la punizione calciata da Gamboni.Calcio – Coppa Italia, l’Anzio vince in rimonta contro l’Arce e vola ai quarti di finale

ANZIO – ARCE 2-1

MARCATORI: 14’pt rig. Gallo (Ar), 44’pt Giusto (A), 24’st Martinelli (A)

ANZIO: Trombetta, Bencivenga, D’Amato, Gennari (Busti 42’st) Poltronetti, Martinelli, Gamboni (De Falco 29’st), Scruci, Giusto (Di Curzio 23’st) De Gennaro, Mirabelli (Bruno 38’st). A disp: Rizzaro, Bruno, Busti, Garbini, Vellitri, Lo Fazio, De Falco, Torri, Di Curzio. All. Guida

ARCE: Neri, Martinello (Valente 42’st) Moriconi, Gesuale (Pace 5’st), Sanna, Mancini (Pintori 25’st), Felea, Iacob, D’Aguanno, Pompili (Basilico 13’st) Gallo. A disp: Ferazzoli, Valente, Basilico, Pintori, Sciucco, Marini, Testa, Pace, Norcia. All. Mirabello

ARBITRO: Wael Abu Ruqa di Roma 2
ASSISTENTI: Parente di Albano Laziale – Scionti di Roma 1

NOTE: Ammoniti: Bencivenga (A), Poltronetti (A), De Gennaro (A), Martinello (Ar), Felea (Ar), Pintori (Ar)