Home Cronaca Anzio, finanziamento di 5 milioni di euro dallo Stato al Comune per...

Anzio, finanziamento di 5 milioni di euro dallo Stato al Comune per la riqualificazione del territorio

267
0

Il Ministero dell’Interno ha erogato 5 milioni di euro a favore del comune di Anzio per interventi per la riqualificazione del territorio programmati dall’amministrazione comunale. Nello specifico il decreto del Ministero dell’Interno eroga 990 mila euro per la razionalizzazione ed il completamento delle condotte idriche a Lavinio Stazione, 995 mila euro per la realizzazione delle condotte delle acque meteoriche lungo la Nettunense (nel tratto da Via della Fornace a Via della Batteria Siacci) e 770 mila tra la Via Nettunense e Via Calabria; altri 990 mila euro saranno destinati per interventi di contenimento del rischio idrogeologico nella zona di Cincinnato; 482 mila e 772 mila euro saranno invece utilizzati rispettivamente per la rete idrica della zona di via della Cannuccia e per quella di Via Casal di Claudia.

“I 5 milioni di euro del Ministero dell’Interno – afferma il sindaco Candido De Angelis – , si aggiungono ai 5 milioni stanziati dall’Amministrazione per la manutenzione straordinaria delle strade comunali, per la ristrutturazione e messa in sicurezza dei plessi scolastici e per tutta una serie di opere pubbliche che saranno cantierate nel corso dell’anno”. Rispetto alla concessione del finanziamento statale esprime soddisfazione anche il Vicesindaco con delega ai lavori pubblici Danilo Fontana“L’ottimo lavoro di programmazione, portato avanti insieme al nostro Ufficio Tecnico, alla Commissione ed a tutta la maggioranza, ci ha consentito di raggiungere l’obiettivo – spiega – In vista dei primi contributi che arriveranno già nei prossimi giorni, abbiamo avviato la pianificazione della progettazione ed il percorso in vista del successivo iter per la realizzazione delle nuove opere pubbliche”.