CONDIVIDI

Dopo il Nettuno nel campionato di Promozione, dove un calciatore è risultato positivo, il Covid non fa scendere in campo domani (domenica 25 ottobre) anche l’Anzio e il Falaschelavinio, le due formazioni anziati impegnate rispettivamente nel girone B e C del campionato di Eccellenza. Il Falaschelavinio doveva ricevere in casa il Monte San Giovanni Campano, ma la squadra frusinate ha annunciato la positività di ben otto calciatori. Mentre l’Anzio, che doveva giocare a Tivoli, ha avuto la notizia della positività di un proprio componente dello staff sanitario. Nello stesso tempo tre calciatori del club biancazzurro sono al momento in isolamento fiduciario: due di loro perché dei familiari sono positivi al Covid, il terzo a seguito della positività di alcuni compagni di scuola di università. Tutti e tre si sono sottoposti all’esame clinico del tampone e si è in attesa dei risultati. Alla luce dei suddetti eventi il comitato regionale della federcalcio ha deciso di rinviare le due gare a data da destinarsi.