Home Cronaca Anzio, cinque arrestati per l’incendio al Tritone

Anzio, cinque arrestati per l’incendio al Tritone

368
0
diagnosi in ritardo

La Squadra mobile della Questura di Roma e del Commissariato di polizia di Anzio ha eseguito cinque ordinanze di custodia cautelare emesse dal Gip presso il Tribunale di Velletri. Nell’indagine svolta dalla procura della Repubblica di Velletri, sono coinvolti anche due poliziotti del commissariato di Anzio. A tutte e cinque le persone raggiunte dalla misura cautelare sono stati concessi gli arresti domiciliari.
Le indagini sono scaturite nel 2019 in seguito ad un atto intimidatorio con l’incendio allo stabilimento balneare “il Tritone” sul litorale di Lavino che era stato confiscato dallo Stato e dato in gestione a privati dall’Agenzia Nazionale per l’Amministrazione e la Destinazione dei Beni Sequestrati e Confiscati.