Home Cronaca Anzio, movimentazione fondali al porto e l’aliscafo non può entrare

Anzio, movimentazione fondali al porto e l’aliscafo non può entrare

127
0
SHARE

Vi informiamo che nel porto di Anzio sono in corso le attività di dragaggio dei fondali, durante le quali, la locale autorità marittima non consente il passaggio degli aliscafi che avrebbero dovuto effettuare il servizio di trasporto verso l’isola di Ponza.Vi preghiamo di contattare il nostro call-center allo 069845083 per avere informazioni riguardanti le partenze in programma. Sperando di poter effettuare al più presto il servizio di trasporto passeggeri, ringraziamo tutti gli utenti che nonostante il disagio occorso, manifestano il loro interesse per il nostro servizio di trasporto”. E’ il post pubblicato nelle scorse ore dalla Vetor che gestisce i collegamenti tra Anzio e le isole pontine in aliscafo, per avvisare del disagio la propria clientela.

Una nota che ha subito generato delusione da parte degli utenti che erano in attesa che il servizio con Ponza fosse riattivato. Generalmente la Vetor assicura i collegamenti già da dopo Pasqua, ma quest’anno dell’aliscafo ancora nessuna traccia. Le operazioni di movimentazione dei fondali iniziate a maggio nel porto per liberare – seppure solo in parte – il canale d’ingresso al porto dall’annoso problema dell’insabbiamento, non sono ancora terminate. E, di conseguenza, a traghetti ed aliscafi è impedito l’accesso al porto per ragioni di sicurezza.

L’approfondimento sull’edizione cartacea in uscita venerdì 7 giugno.