Home Cronaca Anzio, danneggiata la balaustra alle Grotte: la Polizia locale acquisisce le immagini...

Anzio, danneggiata la balaustra alle Grotte: la Polizia locale acquisisce le immagini della videosorveglianza

103
0
SHARE

Sono state acquisite e sono al vaglio della Polizia locale le immagini delle telecamere di videosorveglianze di alcune attività commerciali situate nei pressi di piazza Caduti di Nassiriya, dove nella notte tra sabato 4 e domenica 5 maggio, è stato registrato un gravissimo atto vandalico: ignoti (idioti) hanno divelto almeno quindici metri lineari della balaustra che si affaccia sui resti dell’antico porto neroniano  e delle Grotte di Nerone. Le telecamere posizionate all’interno dei giardini – fatte installare durante la passata consiliatura – non sono funzionanti. E da quel che risulta non sono mai state collegate. Insomma posizionate e lasciate lì a fare bella mostra di sé.

Fortunatamente, però, gli impianti di alcune attività vicine funzionano, eccome, e molto probabilmente hanno ripreso e registrato i momenti che hanno accompagnato il danneggiamento. Un atto che ha indignato l’intera comunità: “Senza parole! Questa è solo l’ennesima dimostrazione dell’assenza di valori, del senso civico, del rispetto per tutto ciò che ci circonda e del patrimonio artistico, che appartiene ad ognuno di noi“.

L’intera area, in attesa che venga fatta luce, è stata messa in sicurezza e recintata. Il sindaco Candido De Angelis ha sollecitato gli uffici comunali a velocizzare, al massimo, l’installazione di un sistema di videosorveglianza – stavolta funzionante- a tutela della sicurezza del territorio.