SHARE
Carabinieri

E’ stato condannato a trenta anni di reclusione Vittorio De Luca, 32 anni, di Anzio per l’omicidio di Luca Palli, 48 anni, di Aprilia, avvenuto il 31 ottobre 2017 nella cittadina pontina. Oltre a Vittorio De Luca è stato condannato anche Massimiliano Sparacio, 46 anni, di Aprilia. I due sono accusati di aver sparato con quattro colpi di pistola calibro 38 Luca Palli all’esterno di un bar. Dopo un mese furono arrestati dai carabinieri, i quali nella fase delle indagini si avvalsero anche delle immagini di sorveglianza della zona.