Home Cronaca Anzio, piscina d’acqua tra Nettunense e binari. La denuncia dei residenti

Anzio, piscina d’acqua tra Nettunense e binari. La denuncia dei residenti

1273
0
piscina

Non hanno pace i residenti di Lavinio: ricomincia a piovere e con esso lo slalom tra le buche (anche quelle ricoperte da asfalto si stanno riaprendo a causa dell’acqua battente) e tra i laghi d’acqua. Come quello sulla Nettunense, di fronte al campo di calcio dello Zodiaco, causato da un guasto sulla condotta dell’acqua. Esasperati a distanza di mesi dalle prime segnalazioni, i residenti della zona che continuano a denunciare la fuoriscita – copiosa – di acqua. Per circa 100 metri, nel fossato tra il ciglio della strada e i inari della ferrovia, si è creata una vera e propria piscina. “Le prime segnalazioni anche ad Acqualatina risalgono all’agosto dello scorso anno – riferiscono i residenti – e a tutt’oggi nulla è stato fatto. La piscina è ancora lì, senza considerare l’enorme spreco d’acqua che ci lascia veramente basiti“.