Home Cronaca Nettuno Belvedere, festa di chiusura stagione dopo il sequestro preventivo

Belvedere, festa di chiusura stagione dopo il sequestro preventivo

1755
0

C’era anche il magistrato Guglielmo Muntoni, presidente della sezione Misure cautelari del Tribunale di Roma allo stabilimento Belvedere di Nettuno per celebrare la fine della stagione dopo che lo stabilimento era stato posto sotto sequestro e quindi affidato ad una cooperativa per poter portare avanti la gestione. Insieme a lui anche il sindaco di Nettuno Angelo Casto e tutti i maggiori rappresentanti della forze dell’ordine locali, dal comandante della Compagnia dei Carabinieri Lorenzo Buschittari, quello della Guardia di Finanza Massimiliano Lalli e il primo dirigente del Commissariato di Polizia Antongiulio Cassandra. Non potevano mancare ovviamente i lavoratori che si sono impegnati durante tutta l’estate appena trascorsa. Grande la soddisfazione da parte di tutti per essere riusciti a gestire la situazione al meglio, evitando di dover chiudere una struttura così importante e garantendo i servizi per tutta la clientela dopo il sequestro avvenuto qualche mese fa, dando contemporaneamente la possibilità di lavorare ad alcuni giovani del territorio.