Home Cronaca Nettuno, alla “Castellani” aule al freddo: proteste dei genitori

Nettuno, alla “Castellani” aule al freddo: proteste dei genitori

143
0

I genitori degli alunni della scuola elementare “Angelo Castellani“ sono pronti ad andare a protestare sotto il comune di Nettuno se non saranno subito accesi i termosifoni nelle aule. Le temperature in picchiata da un paio di giorni fa hanno, infatti, creato dei problemi ai piccoli alunni a causa delle gelide. In realtà già la scorsa settimana, prima che le temperature diventassero rigide, la scuola aveva sollecitato il Comune a provvedere all’accensione. Un tecnico è intervenuto per far partire il riscaldamenti, ma la caldaia è andata in blocco. Per questo è necessario un intervento per il suo ripristino che dovrebbe essere eseguito in mattinata. Dalla scuola confidano infatti che tutto possa essere risolto nella giornata odierna e che l’emergenza rientri. Ma i genitori sono sul piede di guerra e pronti a protestare in Comune. “Si sapeva che stavano arrivando le tempere rigide – spiega una mamma – ed è sconcertante che il Comune si sia fatto trovare impreparato, tenuto anche conto del fatto che i termosifoni avrebbero comunque dovuto essere accesi già dall’1 novembre”.