Home Cronaca Arrivano i fondi regionali: sì ai lavori per l’asilo nido Il Germoglio

Arrivano i fondi regionali: sì ai lavori per l’asilo nido Il Germoglio

156
0

Finalmente buone notizie per l’asilo nido comunale nettunese “Il Germoglio”, chiuso ormai da qualche anno e che da tempo attendeva certezze sul proprio futuro. Per poter procedere con la riapertura servono infatti degli importanti lavori di ristrutturazione che il Comune di Nettuno non poteva affrontare da solo. Per questo motivo era venuta in soccorso la Banca di Credito Cooperativo cittadina che aveva dato la propria disponibilità a integrare gli stanziamenti municipali; anche in questo modo, però, non si sarebbe raggiunta la cifra necessaria per poter procedere con gli interventi necessari, ma finalmente è arrivata l’ufficializzazione di un finanziamento regionale che completa la somma a disposizione. Alla Pisana è stata infatti approvata la proposta di delibera di giunta che stanzia 250mila euro per questa finalità; si arriva così al totale dei 900mila euro necessari per i lavori, così ripartiti: 400mila euro donati dalla Banca di Credito Cooperativo, 250mila euro arrivati grazie al finanziamento della Regione Lazio e altrettanti a carico del bilancio comunale. “Ringraziamo gli assessori Giancarlo Righini e Manuela Rinaldi e il presidente del consiglio regionale Antonio Aurigemma – commentano i commissari prefettizi nettunesi Reppucci, Giallongo e Infantino – per questa approvazione nell’ambito dei finanziamenti per interventi di messa in sicurezza delle infrastrutture e per la rigenerazione urbana”. Grazie a questo intervento, su cui l’amministrazione comunale nettunese puntava da tempo sarà così possibile ridare vita a una struttura importante come l’asilo nido, un punto di riferimento per tante famiglie del territorio, un aiuto concreto nei confronti dei genitori con bambini piccoli che trovano serie difficoltà e che attualmente non hanno altra alternativa se non quella di doversi rivolgere a strutture private.