Home Cronaca Anzio, slitta ancora la riapertura del parco comunale di Villa Adele

Anzio, slitta ancora la riapertura del parco comunale di Villa Adele

199
0

Una vera e propria beffa per il Comitato civico di Anzio centro e Legambiente che mercoledì mattina avrebbero dovuto firmare la convenzione col Comune di Anzio per avere in gestione il parco comunale di Villa Adele la cui entrata principale, quella su piazza Cesare Battisti, è chiusa da mesi. Era tutto pronto perché negli uffici del comando della polizia locale la commissione straordinaria e Legambiente firmassero la convenzione per avere in affidamento la riapertura del parco. E invece tutto è saltato, per il momento. Dal comitato fanno sapere che sono insorti problemi organizzativi, a quanto sembra riconducibili ad un impegno improrogabile il nuovo dirigente dell’area ambiente che ha fatto slittare la firma della convenzione alla prossima settimana. In realtà, il problema è un altro: considerato lo stato di abbandono nel quale è versa il parco da mesi dopo la chiusura, il Comune si è reso conto della necessità di eseguire dei lavori di pulizia e di bonifica, ma anche la messa in sicurezza dell’area giochi per i bambini. E senza questi interventi diventa impossibile, al momento, firmare la convenzione con Legambiente e il Comitato civico di Anzio centro.