Home Cronaca Nettuno, questione spiagge libere: occupata la sala della Giunta comunale

Nettuno, questione spiagge libere: occupata la sala della Giunta comunale

323
0

Quattro persone che lo scorso anno gestivano altrettante spiagge libere attrezzate sul litorale di Nettuno hanno occupato questa mattina per protesta la sala della giunta comunale. L’incursione è avvenuta intorno alle 10,30, quando i quattro si sono presentati all’entrata il Comune chiedendo di parlare con il dirigente dell’area tecnica Bettoni. Non avevano appuntamento. A quel punto gli addetti al filtraggio hanno spiegato che non potevano entrare e i quattro hanno forzato il blocco e sono saliti al primo piano del municipio occupando la sala della giunta comunale e chiedendo di incontrare il dirigente dell’area tecnica o il sindaco Coppola per far valere le loro ragioni. Ricordiamo che domenica scorsa la polizia locale aveva sequestrato proprio ad uno dei quattro che stanno protestando ben 180 sdraio che erano ammassate sulla riviera di ponente a Nettuno.

Una forma di protesta clamorosa che mette il dito sulla piaga della emergenza gestione spiagge libere. La regione Lazio ha stanziato 80.000 euro per la messa in sicurezza e l’organizzazione servizio di salvamento, ma ad oggi il Comune non ha ancora prodotto un atto. In comune sono intervenuti i carabinieri.