Home Cronaca Nettuno, una parte del Borgo medievale al buio da venerdì: proteste dei...

Nettuno, una parte del Borgo medievale al buio da venerdì: proteste dei residenti e dei commercianti

267
0

Anche stasera, per la terza consecutiva, le stradine e le piazze di una parte del Borgo medievale sono completamente al buio. Ad illuminarle le luminarie messe dai gestori dei locali. L’impianto di illuminazione è andato in tilt tra giovedì e venerdì a causa del temporale che si è abbattuto sulla città. Fatto sta che l’anello stradale formato da via del Baluardo e via Andrea Sacchi è completamente al buio; come piazzetta Sacchi e Piazza Stefano Porcari, dalla quale si scende al porto turistico.
“Già venerdì avevamo avvertito il Comune del problema – spiega il gestore di uno dei locali di via del Baluardo -, ma ad oggi non si è visto nessuno. Crediamo che in pieno periodo natalizio un’emergenza del genere doveva essere affrontata rapidamente. Invece siamo stati completamente ignorati. Non capiamo per quale motivo il Comune non ha chiesto all’Enel di intervenire“. Una situazione di disagio che stride con le luminarie e l’aria di festa che invece si respira nella zona del centro; appena usciti dal Borgo medievale su piazza Casare Battisti è un’esplosione di luce dopo l’inaugurazione della nuova illuminazione natalizia. “Invece qui al borgo il Comune ci ha completamente ignorato – spiega un residente -. Le luminarie e gli addobbi li hanno messi i locali; per fortuna che ci sono loro, perché altrimenti sarebbe stato buio pesto. Queste sere in alcuni punti a mio avviso è sconsigliabile passare. Resta sconcertante che dopo tre giorni il problema della illuminazione pubblica in questa zona del Borgo non sia stato ancora risolto“.