CONDIVIDI
La formazione dell'Anzio Waterpolis insieme allo staff dirigenziale del club
Bergami IMMOBILIARE

E’ l’Acquachiara Napoli l’avversaria dell’Anzio Waterpolis nella semifinale play off per la promozione in serie A1. La formazione partenopea ha battuto il Muri Antichi Catania per 12 a 9 nella gara di recupero giocata oggi dopo che è stata lungamente tenuta in sospeso per il focolaio Covid che si era creato all’interno del team siciliano. In questo modo l’Acquachiara Napoli, in terza posizione del Girone Sud, scavalca il Muri Antichi Catania e si piazza al secondo posto, valido per disputare la semifinale play off contro la prima classificata del Girone Centro, ossia l’Anzio Waterpolis. Martedì 15 giugno ci sarà gara1 nella nuova piscina di Anzio (ore 16.30), poi il secondo confronto nella vasca dei napoletani venerdì 18 giugno alle ore 18.30 ed eventuale gara3 in casa dell’Anzio Waterpolis mercoledì 23 giugno alle ore 16.30.