CONDIVIDI
Monsignor Vincenzo Viva
Bergami IMMOBILIARE

Papa Francesco ha nominato il nuovo Vescovo della Diocesi di Albano. Si tratta di Monsignor Vincenzo Viva della Diocesi di Nardò-Gallipoli, attualmente Rettore del Pontificio collegio urbano “De Propaganda Fide”. Succede a sua eminenza Marcello Semeraro nominato di recente cardinale. Nato a Francoforte sul Meno (Germania) nel 1970 il nuovo vescovo è anche professore incaricato di Teologia morale e Bioetica alla Facoltà Teologica Pugliese e professore invitato di Teologia morale sistematica fondamentale all’Accademia Alfonsiana, istituto superiore di Teologia Morale della Pontificia Università Lateranense in Roma.
Desidero raggiungervi con il mio primo saluto – ha scritto il nuovo Vescovo di Albano nella sua lettera di saluto ai fedeli della Diocesi – e condividere con voi alcuni sentimenti che affollano il mio cuore. Desidero anzitutto dirvi dal profondo del cuore: grazia a voi e pace da Dio Padre nostro e dal Signore Gesù Cristo! Non posso, poi, nascondere il senso di timore e trepidazione che ancora provo in questi giorni di grazia e di travaglio, ma anche i miei sentimenti di fiducia, di disponibilità e consegna di me stesso alla volontà di Dio Padre che si è espressa per me e per voi nella scelta di Papa Francesco. Ho risposto, perciò, con umiltà e semplicità, dicendo il mio “Eccomi”, pur consapevole di miei tanti limiti umani e spirituali. Sono certo, però, che la grazia e la misericordia del Signore Gesù non mancheranno”.
All’inizio delle Messe di domenica 13 giugno, tutti i sacerdoti daranno ai fedeli delle loro comunità parrocchiali la notizia della nomina del nuovo vescovo.