Home Cronaca Nettuno, era agli arresti domiciliari e spacciava crack: arrestato un 38enne

Nettuno, era agli arresti domiciliari e spacciava crack: arrestato un 38enne

534
0

I Carabinieri del Nucleo operativo della Compagnia di Anzio hanno arrestato nella tarda serata di ieri un cittadino italiano di 38 anni, di origini calabresi, residente a Nettuno per detenzione ai fini di spaccio di crack e di un fucile illegalmente detenuto.
Avuto sentore che il 38enne potesse continuare la propria attività di spaccio nonostante si trovasse agli arresti domiciliari – poiché già arrestato, sempre dai Carabinieri di Anzio, nel mese di febbraio – hanno deciso di effettuare, nella tarda serata di ieri, una perquisizione domiciliare con l’ausilio di un’unità cinofila antidroga.
L’esito è stato favorevole: in una pertinenza dell’abitazione i Carabinieri hanno infatti rinvenuto un ingente quantitativo di droga da cui l’arrestato avrebbe potuto ricavare circa 100 dosi di crack. Nel corso della perquisizione è stato inoltre trovato in uno scantinato un fucile da caccia calibro 12 illegalmente detenuto. L’uomo è stato arrestato e trasferito nelle camere di sicurezza della Compagnia in attesa del processo con rito direttissimo.