Home Cronaca Anzio, ottenimento cittadinanza italiana dietro pagamento di mazzette: arrestati una dipendente comunale...

Anzio, ottenimento cittadinanza italiana dietro pagamento di mazzette: arrestati una dipendente comunale e un’avvocatessa

1288
0

Gli agenti del commissariato di polizia di Anzio coordinati dalla Procura della Repubblica di Velletri hanno arrestato questa mattina con l’accusa di corruzione una dipendente comunale dello stato civile del comune di Anzio ed un’avvocatessa nazionalità brasiliana. Gli arresti sono stati eseguiti presso la sede di piazza Cesare Battisti del Comune di Anzio.
Da indiscrezioni la dipendente comunale, dietro il pagamento di mazzette, agevolava l’ottenimento in tempi rapidi della cittadinanza italiana a cittadini brasiliani. Un passaggio che avrebbe poi consentito loro di ottenere anche il passaporto italiano. Questa mattina la polizia ha intercettato un passaggio di denaro tra l’avvocatessa brasiliana e la dipendente comunale per agevolare una pratica. L’indagine è ancora in corso.