Home Cronaca Anzio, recapitato proiettile in una busta alla consigliera comunale del PD Lina...

Anzio, recapitato proiettile in una busta alla consigliera comunale del PD Lina Giannino

1
0
CONDIVIDI
rendiconto

Ancora un inquietante episodio al Comune di Anzio. Questa mattina è stata recapitata presso l’ufficio protocollo del Comune una busta indirizzata alla consigliera comunale del Partito democratico Lina Giannino all’interno della quale c’era un proiettile. Del gravissimo episodio è stata immediatamente avvertita la stessa consigliera e la polizia che ha acquisito busta e proiettile.

Nel pomeriggio Lina Giannino si recherà negli uffici del commissariato di polizia di Anzio per sporgere denuncia contro ignoti. L’episodio ricorda quello della ex segretaria generale del Comune di Anzio Marina Inches alla quale nel 2018 fu recapitato un proiettile con all’interno un foglio con su scritto “stai zitta”. In questo caso si è trattato di un proiettile “muto” non accompagnato da frasi intimidatorie. Ma l’atto resta molto grave. Subito dopo le elezioni comunali del 2018, alla consigliera Giannino erano state bucate tutte e quattro le gomme dell’autovettura. Di recente erano apparsi anche scritte ingiuriose nei suoi confronti sui muri della città. Episodi inquietanti che non sono mai stati chiarito.