Home Cronaca Anzio, rissa tra cittadini indiani e un romeno, tutti ubriachi: due arresti...

Anzio, rissa tra cittadini indiani e un romeno, tutti ubriachi: due arresti e una denuncia

278
0

Rissa e lesioni personali gravi. Sono i reati contestati a due uomini – un cittadino indiano e un romeno – arrestati dai carabinieri, mentre un terzo, anche lui indiano, è stato denunciato. Quest’ultimo è la vittima di un’aggressione che si è consumata in un appartamento della via del Taglio delle Cinque Miglia nella zona di Padiglione ad Anzio. E’ accaduto nella notte tra sabato e domenica quando in carabinieri della Compagnia di Anzio sono intervenuti per sedare una rissa avvenuta a colpi di bottiglie, calci e pugni tra tre stranieri all’interno di un condominio in via Taglio delle Cinque Miglia.
Giunti sul posto insieme a personale medico, i militanti hanno arrestato un romeno di 37 anni e un indiano di 40 anni, entrambi con precedenti, e denunciato un altro indiano, incensurato di 31 anni che nella colluttazione aveva la peggio.
Quest’ultimo, infatti, è stato trasportato presso gli ospedali riuniti di Anzio-Nettuno e ricoverato nel reparto chirurgia con una prognosi di 30 giorni per ferite al costato con alcune fratture. La lite è avvenuta all’interno di un’abitazione privata per motivi banali alimentati dall’abuso di alcool. I due arrestati sono stati portati al carcere di Viterbo in attesa di giudizio di convalida.