Home Cronaca Nettuno, Presidenza Poseidon: Forza Italia batte cassa e “assedia” il sindaco Coppola

Nettuno, Presidenza Poseidon: Forza Italia batte cassa e “assedia” il sindaco Coppola

242
0

Passate le “Notti bianche” e le belle serate estive con spettacoli, musica ed eventi, la “politica” – come vedremo nel senso peggiore del termine – torna a farla da padrona. Negli ultimi giorni il gruppo di Forza Italia e i vertici locali del partito sono tornati prepotentemente ad assediare il sindaco di Nettuno Alessandro Coppola al quale hanno sollecitato il conferimento della presidenza della società municipalizzata Poseidon. Era negli accordi preelettorali e per i forzisti gli accordi vanno rispettati con il nuovo presidente della municipalizzata. E il sindaco Coppola  si trova, al momento, tra due fuochi: accontentare Forza Italia, oppure resistere e lasciare alla presidenza per i prossimi 14 mesi, ossia fino alla scadenza del mandato, il presidente Gaetano Cosenza che insieme al revisore ei conti Giuseppe Aquino – ex assessore dell’amministrazione 5 Stelle guidata da Angelo Casto – hanno di fatto messo in ordine i bilanci della municipalizzata ripianando le perdite.

Nel passato fine settimana il sindaco ha incontrato sia i forzisti  che l’attuale presidente della Poseidon Cosenza, ma la situazione è rimasta invariata. E l’irritazione di Forza Italia sale di ora in ora. Va ricordato che a fine agosto Coppola aveva fatto una mezza apertura a Forza Italia pubblicando il bando nel quale si individuavano i requisiti per la nomina dei rappresentanti del Comune in enti e aziende ad esso collegate come la Poseidon; il bando prevede che gli incarichi, quindi anche quello di presidente, possano essere ricoperti anche da chi abbia solo un diploma di scuola media superiore. Un requisito chiaramente al ribasso – ma che sta purtroppo nella logica della politica più gretta – se consideriamo che l’attale presidente Cosenza è dottore commercialista. Sta ora al sindaco Coppola fare la scelta più saggia. Ma non sarà facile. Insomma, si prevede un  autunno caldo.