CONDIVIDI
Lucilla Nori insieme ai propri parenti (foto da facebook)

Resterà sicuramente una bella esperienza per Lucilla Nori la ventenne di Nettuno approdata alla finale di Miss Italia 2019 che si è svolta a Jesolo. Ieri sera Nettuno ed Anzio hanno tifato per lei affinché potesse coronare il sogno di diventare la più bella d’Italia. Ma così non è stato, anche se Lucilla, in base al televoto, si è classificata undicesima su ottanta concorrenti. E dire che aveva superato agevolmente la prima selezione che taglia le candidate da 80 a 40 e la seconda da 40 a 20.

Purtroppo Lucilla è rimasta fuori dalla rosa delle ultime dieci che si sarebbero conteso il titolo di Miss Italia. Vista la rosa delle dieci candidate, scelte sempre televoto, oggettivamente l’assenza di Lucilla l’abbiamo notata eccome. E non è un dettaglio che Carolina Stramare, la candidata ripescata e diventata Miss Italia 2019, fosse stata esclusa come Lucilla dalla top ten. Un ripescaggio voluto dalla giuria delle ex miss e dall’attrice Gina Lollobrigida.

Lucilla affida alla propria pagina Facebook le riflessioni su un’avventura speciale.

“È molto difficile per me – scrive – riuscire a sintetizzare in poche righe l’avventura appena conclusa. Emozione, gioia, battiti accelerati: Miss Italia è stato questo, e molto altro.  Essere stata in diretta su Rai 1, essermi piazzata per 11ma all’80esima edizione di Miss Italia, è stato un successo indescrivibile, che potrò raccontare, e ricordare (con un sorriso) per tutta la vita. Ringrazio tutti coloro che mi hanno sostenuto: la mia famiglia, il mio amore @lorenzominoccheri21 gli agenti regionali @margheritapratico e @mariogori, tutto lo staff di @missitalia @pmirigliani, nonché tutti coloro che hanno riposto fiducia in me tramite il televoto.  Un pensiero particolare – conclude Lucilla – poi va riservato a tutti i cittadini di Nettuno ed Anzio che, con il loro calore mi hanno fatto sentire speciale, alla stampa, all’Amministrazione comunale di Nettuno, ed a Regina Scerrato che ha contribuito, con altre persone, a portarmi in piazza con il maxi schermo. 
È stato un viaggio bellissimo, ma sono convinta che il meglio debba ancora venire!

Grazie a tutti.