Home Calcio Calcio Under 17, il Falasche vince il campionato

Calcio Under 17, il Falasche vince il campionato

32
0
SHARE

Festa grande in casa Falasche per la vittoria del campionato Under 17. I biancoverdi si aggiudicano, con una giornata d’anticipo, il girone D del torneo regionale, e con esso il diritto a partecipare nella prossima stagione al torneo Under 17 Eccellenza (il vecchio Allievi élite, nda), la massima categoria regionale. Un risultato impensabile a inizio stagione, con il gruppo guidato da mister Gianluca Infanti consapevole di potersela giocare con i migliori ma di certo non dato tra le favorite.

“L’obiettivo era essere tra i protagonisti – dice Infanti – e ai ragazzi l’ho subito detto che i mezzi per farlo c’erano. Poi è ovvio che una sola vince, ma a noi interessava soprattutto lottare, consapevoli che Aprilia Racing e Cassino avrebbero dovuto fare un campionato a sé. Invece alla fine abbiamo vinto noi, e anche con una giornata d’anticipo, un risultato incredibile. Sono molto contento per i ragazzi, un grande gruppo che insieme ai 2001 potrà fare molto bene il prossimo anno nell’Under 19. Avere due squadre di Anzio ai primi due posti del girone è segno che qui ci sono giovani di ottima prospettiva”.

Falasche senza problemi ad Arce: 3-0 e via alla festa per una vittoria storica

Domenica al Falasche serviva una vittoria sul campo del fanalino di coda Arce per fare festa, e vittoria è stata. Gara mai in discussione, grazie alle reti di Polisena all’11’ e Loreti al 25′ che la indirizzavano subito nel verso giusto per i biancoverdi. Loreti al 70′ realizzava il gol del 3-0 finale e della doppietta personale. A fine gara via alla festa, che proseguirà anche domenica prossima con l’ultima gara del torneo, ininfluente sia per il Falasche che per il Vis Sezze già salvo.

Da sottolineare che la vittoria dell’Anzio per 6-o sul Pro Calcio Caira e quella dell’Aprilia Racing per 3-2 a Cassino fanno sì che alla piazza d’onore ci sia matematicamente proprio l’Anzio. Il torneo si chiude quindi con due squadre anziate al primo e al secondo posto, senza dimenticare il quinto della Virtus Nettuno. Un bel biglietto da visita per i settori giovanili locali.