SHARE

E’ il Latina Anzio ad aggiudicarsi il big match contro la Rari Nantes Salerno con il punteggio di 9 a 5 e che consente ai ragazzi di Mirarchi di mettersi in classifica un punto dietro alla formazione campana, capolista del girone sud. L’inizio dei pontini-anziati è arrembante con la giusta grinta e il giusto pressing stretto. Di Rocco gran protagonista del primo quarto con un uno-due da applausi esalta pubblico e squadra. Salerno a rincorrere. Ma è ancora Latina. Lapenna con beduina dal centro nonostante la marcatura asfissiante di Scotti Galletta, che si fa perdonare con la rete in superiorità numerica a seguire. A fine primo quarto però il tabellone sancisce già due falli gravi per il croato Goreta. La Rari Nantes Salerno mostra i muscoli e si avvicina al risultato, primo Luongo dai 5 metri poi Spatuzzo in superiorità. Ma oggi il pathos è altissimo ed il team di Mirarchi stringe i denti ed affonda. Lapenna in superiorità, poi Goreta ancora con l’uomo in in più ed in chiusura secondo tempo Gianni. Cappuccio e’ un bunker a difendere gelosamente la propria porta. A metà gara già fuori per limite di falli Priori e Goreta per i padroni di casa. L’ultima frazione inizia con il team di Mirarchi sopra di 5 gol (9-4) e con l’assedio campano, ma Cappuccio è l’eroe della partita. Chiude la saracinesca e per gli avanti salernitani e’ notte fonda, ma in generale è la difesa pontina che lavora benissimo. Nonostante l’uscita anticipata anche di Gianni nell’ultimo tempo. Ottima la difesa in inferiorità numerica del Latina Anzio che incassa tre sole reti su 16 inferiorità subite. Una vittoria netta ottenuta con forza e senso tattico.

LATINA ANZIO – R. N. SALERNO 9-5 (3-1, 3-2, 3-1, 0-1)

LATINA ANZIO: Cappuccio, Tulli, De Bonis, Goreta (1), Gianni (1), Falco, Castello (2), Barberini, Lapenna (2), Priori, Di Rocco (3), Giugliano, Marini. Allenatore Mirarchi

R.N. SALERNO: Santini, M. Luongo (1+1R), Gandini, Sanges, Scotti Galletta (1), Gallozzi, Fortunato, Cupic, Mauro, Parrilli (1), Spatuzzo (1), Pica, Taurisano. Allenatore Citro

ARBITRI: Pinato e Taccini

ANDAMENTO PARTITA: 3-0/ 3-2/ 4-2/ 4-3/ 7-3/ 7-4/ 9-4/ 9-5

SUPERIORITA’ NUMERICA: Latina Anzio 3/8 e Rari Nantes Salerno 3/14

NOTE: usciti per limite di falli Priori (L) e Goreta (L) nel 2T, Gianni (L) e Scotti Galletta (SA) nel 4T