Home Cronaca Nettuno, la materna Salvo D’Acquisto chiude per topi

Nettuno, la materna Salvo D’Acquisto chiude per topi

59
0
SHARE

Ci sono topi nelle aule della scuola materna dell’Istituto comprensivo Nettuno IVSalvo D’acquisto”, le mamme allarmate non mandano i figli a scuola.

“Ieri i nostri figli ci hanno confidato di aver trovato escrementi di ratti sui banchi e lungo il corridoio che dalla scuola materna porta alle elementari – hanno dichiarato questa mattina alcune mamme –  trattandosi di bimbi molto piccoli inizialmente non abbiamo dato molto credito alle loro parole ma poi confrontandoci tra noi genitori abbiamo capito che c’era un fondo di verità in quello che ci era stato raccontato”. Già a fine novembre erano state rinvenute escrezioni di topi

in alcune classi dell’istituto e, approfittando delle festività natalizie, l’edificio era stato sottoposto ad un intervento di derattizzazione. Anche pochi giorni fa era stata inoltrata dal dirigente scolastico, la dottoressa Daniela Pittiglio, una richiesta al comune di Nettuno per un’ulteriore derattizzazione e per una bonifica delle classi. Il 6 marzo, infatti, un’apposita ditta aveva effettuato una pulizia straordinaria volta alla sanificazione degli ambienti scolastici. Oggi, però, a distanza di pochi giorni, il problema sembra essersi riproposto.

Questa mattina – continuano le mamme – non ci siamo fidate a mandare a scuola i nostri figli. Quei pochi bambini, circa dieci, che sono entrati a scuola non hanno potuto accedere alle rispettive classi ma sono stati spostati nell’aula magna dell’istituto. E di questo noi genitori siamo stati avvisati solo questa mattina alle 8,15. Siamo veramente esauste di tutto questo. Non è concepibile che bambini di età compresa tra i 3 e i 5 anni siano esposti, ormai da diversi mesi, ad una simile condizione”.

Questa mattina la dirigente ha avanzato un’ulteriore domanda di derattizzazione al Comune. “Siamo a conoscenza dell’apprensione dei genitori e mi sto operando personalmente per inoltrare una nuova richiesta di sanificazione – ha dichiarato la Pittiglio – Domani mattina, approfittando del weekend e, quindi, dell’assenza dei bambini, saranno nuovamente ripuliti e disinfestati tutti gli ambienti scolastici. Questa volta, visto il riproporsi continuo del problema, saranno bonificati anche gli ambienti esterni, per garantire la completa tutela dei bambini”.