SHARE
el deportivo

Il Tribunale di Velletri ha disposto il dissequestro della piccola piscina e dei manufatti realizzati negli anni a ridosso della piscina comunale di Anzio – irregolarmente secondo la Procura di Velletri – e utilizzati dall’associazione El Deportivo per organizzare feste ed eventi. Un uso improprio sul quale la Procura di Velletri aveva aperto un’inchiesta culminata, nel 2017, con il sequestro dell’impianto da parte della Guardia di Finanza.
Su richiesta del Comune di tornare in possesso dei beni ai quali erano stati apposti i sigilli, il Tribunale ha disposto il loro dissequestro e la restituzione alla collettività.
Per gli abusi edilizi contestati dalla Procura all’associazione El Deportivo, a marzo e’ prevista l’udienza preliminare davanti al Gip del Tribunale che sarà chiamato ad esaminare la richiesta di rinvio a giudizio formulata dal pubblico ministero nei confronti dei soci della stessa associazione e dei vertici dell’Anzio Nuoto e Pallanuoto in carica fino a settembre dello scorso anno.